Atti Convegno Intermedio SIS2007

 

RISCHIO e PREVISIONE

Venezia, Isola San Servolo, 6-8 giugno 2007
ISBN 978-88-6129-093-8
Editore: CLEUP – Padova

Sessioni Plenarie

Thomas K. Burch (University of Victoria, Canada)
Risk and Forecasts: Thinking Outside One Box and Inside Another
Rischio e previsione: pensando oltre uno schema e dentro un altro

Halbert L. White (University of California, San Diego, USA)
Approximate Nonlinear Forecasting Methods with Application to S&P500 Daily Returns
Metodi non lineari approssimati di previsione con applicazione ai rendimenti giornalieri dello S&P500

Sessioni specializzate

  • Epidemiologic and clinic risk
    (Rischio in ambito clinico e rischio in ambito epidemiologico)

Giuseppe Costa (Università di Torino, ASL 5 Piemonte), Chiara Marinacci (ASL 5 Piemonte)
Health impact of contextual socioeconomic conditions: different levels of association according to aggregate socioeconomic indicators, modelling strategies and ecological level
Impatto sanitario delle condizioni socioeconomiche del contesto: differenti livelli di associazione al variare degli indicatori socioeconomici aggregati, delle strategie di modellizzazione e della granularità geografica

Adriano Decarli (Statistica Medica, Milano)
Epidemiological evidences and cancer risk assessment: the Gail model for breast cancer absolute risk prediction
Uso delle evidenze epidemiologiche nella stima del rischio di cancro: il modello di Gail per la stima del rischio di tumore alla mammella

Riccardo Pistelli, Mariarita Andreani, Luciana Paladini(Università Cattolica, Roma)
Clinical versus Epidemiological appreciation of risk: the reasons of the difference
Rischio clinico e rischio epidemiologico: le ragioni della differenza

  • Enterprise risk management: the role of statistical models
    (La gestione del rischio d’impresa: il ruolo dei modelli statistici)

Paolo Giudici (Università di Pavia)
Scorecard models for Operational Risk Management
Modelli Scorecard per la gestione dei rischi operativi

Sergio Brasini, Marzia Freo (Università Alma Mater Studiorum, Bologna)
The role of statistical models in the churn management process
Il processo di gestione del churn: il ruolo dei modelli statistici

Carlo Russo, Renato Salvatore (Università di Cassino)
Optimal design for area crop insurance: a model-based area estimation approach
Disegno ottimo per assicurazioni ad area in agricoltura: un approccio di stima basato su modello

  • Risks in the social life
    (I rischi nella vita sociale)

Marco Centra (ISFOL)
Unemployment risk between temporary work and labour market segmentation
Il rischio di disoccupazione tra lavoro atipico e segmentazione del mercato del lavoro

Alessandra De Rose (Università La Sapienza, Roma)
Changes in living Arrangements between risks and opportunities
Cambiamenti di condizione familiare tra rischi ed opportunità

Luigi Solivetti (Università La Sapienza, Roma)
Societies Poor in Civic Virtues: A Cross-National Analysis Model on Immigrants’ Integration and Host Country Characteristics
Società povere di virtù civili: un modello di analisi su integrazione degli immigranti e caratteristiche del paese ospitante

  • Micro and macro population scenarios
    (Scenari di popolazione micro e macro)

Stefano Merler (FBK-irst, Trento, Italy), Marco Ajelli (Univ. of Trento, FBK-irst Trento, Italy), Giuseppe Jurman (FBK-irst, Trento, Italy), Cesare Furlanello (FBKirst, Trento), Caterina Rizzo (Univ. of Bari, Istituto Superiore di Sanità, Roma), Antonino Bella (Istituto Superiore di Sanità, Roma), Marco Massari(Istituto Superiore di Sanità, Roma), Marta Luisa Ciofi deDegli tti (Istituto Superiore di Sanità, Roma)
Modeling influenza pandemic in Italy: an individual based approach
Modellazione della pandemia influenzale in Italia: un approccio micro

Wolfgang Lutz (IIASA, Laxenburg, Austria), Anne Goujon (IIASA, Laxenburg, Austria),Samir K.C. (IIASA, Laxenburg, Austria), Warren Sanderson (State University of New York at Stony Brook, USA, IIASA, Laxenburg, Austria)
Reconstruction of Populations by Age, Sex and Level of Educational Attainment for 120 Countries for 1970-2000: A Summary
Ricostruzione della popolazione per età, sesso e livello di istruzione di 120 Paesi dal 1970 al 2000: una sintesi

Marco Marsili (Istat, Roma)
Demographic Projections: the impact of net international migration on population ageing in Italy
Previsioni Demografiche: L’impatto delle Migrazioni Internazionali in Italiasull’Invecchiamento della Popolazione

  • Transitions into poverty. Data sources and methods
    (Entrata nella povertà. Fonti e metodi di analisi)

L. Cappellari (Università Cattolica di Milano), S. Jenkins (University of Essex)
Estimating low pay transition probabilities accounting for endogenous selection mechanisms
Transizioni da e per la “bassa retribuzione” in presenza di selezione endogena

Gianni Betti (Università di Siena), Bruno Cheli (Università di Pisa), Achille Lemmi (Università di Siena), Vijay Verma (Università di Siena)
The longitudinal analysis of poverty conceptualised as a fuzzy state
Analisi Longitudinale della Povertà Vista come Stato Sfocato

Luigi Fabbris (Università di Padova)
Methodology for observatories on extreme poverty. Some evidences from a study on the homeless
Metodologia per osservatori sulla povertà estrema. Evidenze di una ricerca empirica sui senza dimora

  • Environment and Health
    (Rischio e predizione: ambiente e salute)

Marco Peluso, Arnelle Munnia (CSPO Istituto Scientifico Prevenzione Oncologica, Firenze)
The relationship between genetic and environmental factors
La relazione tra fattori genetici ed ambientali

Michela Baccini (Università di Firenze), Pieralberto Bertazzi (Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore, Policlinico Mangiagalli e Regina Elena di Milano), Annibale Biggeri (Università di Firenze)
Health impact of air pollution at regional administrative level
Impatto dell’inquinamento dell’aria a livello regionale

Emanuela Dreassi, Dolores Catelan, Annibale Biggeri (Università di Firenze)
Epidemiologic surveillance and impact evaluation
Sorveglianza epidemiologica e valutazione di impatto

  • Risk and forecasting in non linear time series analysis
    (Rischio e previsione nell’analisi delle serie storiche non lineari)

Anders Rahbek (University of Copenhagen)
Estimation and Asymptotic Inference in the First Order AR-ARCH Model
Stima ed inferenza asintotica nei modelli AR-ARCH di primo ordine

Domenico Piccolo (Università Federico II, Napoli)
Statistical issues on the AR metric in time series
Aspetti statistici della metrica AR nell’analisi delle serie storiche

Alessandra Luati (Università di Bologna), Tommaso Proietti(Università Tor Vergata, Roma)
Local polynomial regression in real time
Stima concorrente nella regressione polinomiale locale

  • Statistical contributions to risk analysis and prediction in ecologyand environmental sciences
    (Contributi della statistica all’analisi dei rischi e alla previsione in ecologia e nelle scienze ambientali)

Lisandro Benedetti-Cecchi (Università di Pisa)
Neutral theory of biodiversity and prediction in ecology
Teoria Neutrale della Biodiversità e previsioni in ecologia

Giovanna Jona Lasinio(Università La Sapienza, Roma), Arianna Orasi (APAT Coastal Defense Unit, Roma), Fabio Divino (Università del Molise, Pesche (IS), Pier Luigi Conti (Università La Sapienza, Roma)
Statistical contributions to the analysis of environmental risks along the coastline
Contributi statistici all’analisi dei rischi ambientali lungo le linee costiere

Stefano Tibaldi (Direttore Servizio Idrometeorologico ARPA Emilia Romagna, Bologna)
Meteorological and hydrological forecasting: applications and open problems
Previsioni meteorologiche e idrologiche: applicazioni e problemi aperti

  • Risk: from reality to perception
    (Il rischio tra realtà e percezione)

Cristina Freguja, Maria Giuseppina Muratore, Nicoletta Pannuzi (ISTAT, Roma)
Subjective Indicators as Measures of Living Conditions
Gli indicatori soggettivi per la misura delle condizioni di vita

Elisbetta Trevisan (Università Ca’ Foscari, Venezia)
Employment protection and perceived job security: the Mediterranean Paradox
La protezione dei lavoratori tra percezione e realtà: il paradosso Mediterraneo

Viviana Egidi, Michele Antonio Salvatore, Daniele Spizzichino (Università La Sapienza, Roma)
The perception of health: relevance and dimensions
La percezione della salute: rilevanza e dimensioni

  • Risk and Forecasting in Finance
    (Rischio e previsione in Finanza)

Gianni Amisano (Università di Brescia), Roberto Casarin (Università di Brescia e Università Paris Dauphine)
Particle Filters for Markov-Switching Stochastic Correlation Models
Filtri di particelle per modelli Markov-Switching con correlazione stocastica

Umberto Cherubini (Università di Bologna)
Correlation risk
Rischio di correlazione

Michele La Rocca, Giuseppe Storti, Cosimo Vitale (Università di Salerno)
Threshold models for value at risk estimation
Modelli a soglia per la stima del valore al rischio

  • Space-time models in seismic hazard assessment
    (Modelli spazio-temporali nell’assegnazione del rischio sismico)

David Vere-Jones (Victoria University and Statistics Associates Ltd, Wellington, New Zealand)
Predictability and the assessment of probability forecasts
Predicibilità e valutazione di previsioni probabilistiche

Dario Albarello (Università di Siena)
Seismic hazard assessment: management of uncertainty and validation
Stima della pericolosità sismica: trattamento dell’incertezza e validazione

Elsa Garavaglia, Elisa Guagenti, Lorenza Petrini (Politecnico di Milano)
The earthquake predictability in mixture renewal models
La predicibilità dei terremoti nei modelli di rinnovo di tipo mistura

  • Linearity and non-linearity in time series analysis and applications
    (Linearità e non linearità nell’analisi delle serie temporali e applicazioni)

Francesco Carlucci (Università La Sapienza, Roma)
Asymmetrical effects of the European monetary policy
Effetti asimmetrici della politica monetaria europea

Francesco Giordano, Maria Lucia Parrella (Università di Salerno, Fisciano)
Kernel based methods for volatility modelling: the problem of bandwidth selection
Stimatori kernel per la stima della volatilità: il problema della scelta della ampiezza di banda

Roberto Casarin (CEREMADE, University Paris Dauphine e Università di Brescia), Domenico Sartore(Università Ca’ Foscari, Venezia)
Matrix-state particle filter for Wishart stochastic volatility processes
Filtro a particelle matrix-state per processi con volatilità stocastica Wishart

  • Managing Error Risks in Official Statistics
    (La gestione del rischio di errore nella statistica ufficiale)

Michele D’alo, Claudia De Vitiis, Stefano Falorsi, Roberto Gismondi, Paolo Righi (ISTAT, Roma)
Sampling Strategies for Preliminary Estimates Production in Short-Term Business Surveys
Strategie campionarie per la produzione di stime preliminari nelle indaginicongiunturali sulle imprese

Marco Di Zio, Ugo Guarnera, Orietta Luzi, Irene Tommasi (ISTAT, Roma)
Detection of potentially Influential Errors in Statistical Survey Data
L’individuazione di dati errati potenzialmente influenti nelle indagini statistiche

Giorgio Alleva (Università La Sapienza, Roma), Marco Fortini (ISTAT, Roma), Andrea Tancredi (Università La Sapienza, Roma)
The Control of Non-Sampling Errors on Linked Data: an Application on Population Census
Il controllo dell’errore non campionario su dati abbinati: un’applicazione al Censimento della popolazione

Sessioni spontanee

    • Sample surveys and official statistics
      (Indagini campionarie e statistiche ufficiali)

Mara Cammarrota (ISTAT, Roma), Natalia Golini (DSPSA, Università di Roma “La Sapienza”, Roma), Giovanna Jona Lasinio (DSPSA, Università di Roma “La Sapienza”, Roma )
Environmental Urban indicators: synthesis and interpretation
Gli indicatori ambientali urbani: sintesi e interpretazione

N. Cibella, M. Fortini, T. Tuoto (ISTAT, Roma)
Probabilistic Record Linkage: Relationship Between Parameter Estimations and Link Error Risk
Record linkage probabilistico: relazione tra la stima dei parametri e il rischio di errato abbinamento

Antonino Di Pino, Massimo Mucciardi, Gabriella Campolo (Università di Messina)
Estimation of Working-Time Allocation of Italian Families
Tipologie familiari e stima del tempo lavorativo in Italia

Giancarlo Diana (Università di Padova), Pier Francesco Perri (Università della Calabria)
Regression type strategy for randomized response
Strategia tipo regressione per le risposte casualizzate

Andrea Giommi, Emilia Rocco (Università degli Studi di Firenze)
Evaluation of the impact of substitutions for unit nonresponse in the labour force survey of the municipality of Florence
Valutazione dell’effetto sostituzioni per non risposta completa nell’indagine sulle forze lavoro del comune di Firenze

Andrea Giommi (Università degli Studi di Firenze), Alessandra Petrucci(Università degli Studi di Firenze), Riccardo Innocenti (Ufficio di Statistica del Comune di Firenze)
The statistical urban zoning. The experience of the Municipality of Florence
La zonizzazione statistica in ambito urbano. L’esperienza del Comune di Firenze

Roberto Gismondi, Anna Rita Giorni, Tiziana Pichiorri (ISTAT, Roma)
Optimal Sample Selection in the Italian Retail Trade Monthly Survey
Selezione ottimale del campione nell’indagine mensile sulle vendite al dettaglio

Roberto Gismondi (ISTAT, Roma), Massimo Alfonso Russo (Università di Foggia)
Quality of Life Evaluation in the Italian Provinces
Valutazione del livello di qualità della vita nelle province italiane

Grazia Di Bella, Stefania Macchia (ISTAT, Roma)
Integration of different data capturing techniques in the Water Survey System
L’integrazione di più tecniche di acquisizione nel Sistema delle indagini sulle acque

Stefania Macchia, Manuela Murgia (ISTAT, Roma)
How To Set The CATI Call Scheduling System To Minimise The Risk Of High Total Non Response Rate
L’Impostazione del CATI Call Scheduling System per Ridurre il Rischio di Mancate Risposte Totali

Mtteo Mazziotta, Alessandro Pallara, Adriano Pareto, Angela Claudia Seeber (ISTAT, Roma)
Non sampling errors in the consumer prices survey
Errori non campionari nell’indagine sui prezzi al consumo

Manuela Murgia, Valentina Talucci (ISTAT, Roma)
To increase the coding rate through an integrated approach of techniques of textual analysis
Come elevare il tasso di codifica attraverso un approccio integrato di più tecniche di analisi testuale

Fernanda Panizon, Alfredo Cirianni (ISTAT, Roma)
The problem of outliers in Short Term Surveys on Turnover of Other Services
Il problema degli outlier nelle Indagini Congiunturali del Fatturato degli Altri Servizi

Monica Pratesi (Università di Pisa), Nicola Salvati (Università di Pisa), M. Giovanna Ranalli (Università di Perugina)
Nonparametric estimation of cereals production at Agrarian Region level in Tuscany
Stima non parametrica del livello di produzione di cereali nelle Regioni Agrarie della Toscana

  • Models and applications in demography
    (Modelli e applicazioni in ambito demografico)

Tiziana Barugola, Carlo Maccheroni (Dipartimento di Statistica e Matematica “Diego de Castro” Torino)
Sensitivity Analysis of the Lee-Carter Model Fitting Mortality by Causes of Death (Italy, 1982-2002)
Sensitività del modello di Lee-Carter per lo studio della mortalità per causa (Italy, 1982-2002)

Chiara Bocci, Alessandra Petrucci, Silvana Salvini(Università degli Studi di Firenze)
Stochastic Population Forecasting: An Application to Florentine Area
Previsione Stocastica della Popolazione: Un’Applicazione all’Area Fiorentina

Paolo Mariani (Università di Milano Bicocca)
Business Demography and Human Resources: a forecasting approach

Tiziana Torri, Daniele Vignoli (University of Rome “La Sapienza” e Max Planck Institute for Demographic Research, Rostock)
2006-55: A Stochastic Forecast of the Italian Population
2006-55: Una previsione stocastica della popolazione Italiana

Alessandro Valentini (ISTAT, Roma)
A way to solve the consistency question in a demographic multiregional cohort component model
Un modo per risolvere il problema della consistenza nelle previsioni demografiche multiregionali a componenti di coorte

Alessandro Valentini, Marco Marsili (ISTAT, Roma)
International in-migration in the model of demographic projections adopted by Istat
Le immigrazioni dall’Estero nel modello di previsioni demografiche adottato dall’Istat

  • Educational and health assesment
    (Valutazione in ambito formativo e sanitario)

Francesca Brait, Roberto Petrillo, Massimo Strozza, Liana Verzicco (ISTAT, Roma)
Risky university paths: dropping out and growing old in the changing university
Percorsi Universitari a Rischio: Misure di Dispersione e Invecchiamentonell’Università che Cambia

Dalit Contini, Annette Riehl, Andrea Scagni (Università di Torino)
Social background and school choices
Background sociale e scelte scolastiche

Francesca Di Patrizio, Paola Muccitelli, Fabio M. Rottino, Luca Salvati (ISTAT, Roma)
Students’ careers at risk: a multivariate analysis of the drop out from university
I fattori di rischio nei percorsi universitari: una analisi multivariata degli abbandoni

F. Di Salvo (Università di Palermo), S. Consagra (AUSL 6 Palermo), N. Ferotti (AUSL 6 Palermo)
A Study on Service Quality Performance of Sicilian Hospitals
Uno studio sulle performance di strutture ospedaliere operanti in Sicilia

Martina Lo Conte, Fabio Massimo Rottino, Luca Salvati (ISTAT, Roma)
Dropping out from a Training Course after the High School in Italy
Il Rischio di Interruzione dei Corsi di Formazione Professionale in Italia

Anna Pia M. Mirto (ISTAT, Palermo)
An E-Learning Model for Territorial Statistics: Evaluation and Monitoring Indicators
Un Modello di E-learning per la Statistica Territoriale: Indicatori di Valutazione e Monitoraggio

Santina Pilato, Vincenzo Pavia, Demetrio De Domenico (Università di Messina)
Statistical methods to evaluate the quality of the Messina University service
Metodi Statistici Per La Valutazione Della Qualità Del Servizio Universitario Messinese

Isabella Sulis, Mariano Porcu (Università di Cagliari)
The evaluation of university teaching. An imputation procedure to recover for missingness
La valutazione della qualità dei corsi universitari. Una procedura di imputazione dei dati mancanti

  • Risk of social exclusion
    (Rischio di esclusione sociale)

Giordana Baldassarre, Alessandro Soliaca (ISTAT, Roma)
How many disabled people are there in Italy? From estimates to projections
Quanti Sono i Disabili in Italia? Dalle Stime alle Proiezioni

Cinzia Castagnaro, Antonella Guarneri, Sabrina Prati (ISTAT, Roma)
The risk of job exclusion after childbirth
Il rischio di lasciare o perdere il lavoro in seguito alla maternità

Domenica Fioredistella Iezzi (Università di Roma “Tor Vergata”), Consuelo Corradi (Università LUMSA)
Violence against women in Italy: how to estimate the risk?

Daria Mendola, Anna Maria Milito (Università degli Studi di Palermo)
Some Regional Gaps in Social Exclusion In Italy. Evidences from EU-SILC
Alcuni Divari Territoriali dell’Esclusione Sociale in Italia. Evidenze da EU-SILC

Paola Muccitelli, Sara Giavante (ISTAT, Roma)
A multilevel approach to the analysis of contextual risk in the Italian school-to-work transition
L’approccio Multilevel per lo Studio dell’Influenza del Contesto Territoriale sul Processo di Transizione Scuola-Lavoro

  • Epidemiological risk
    (Rischio epidemiologico)

Stefano Campostrini (University Ca’ Foscari of Venice)
Monitoring health behavioural risk factors. Statistical problems linked to surveillance systems
Monitoraggio dei rischi comportamentali per la salute. Problemi statistici legati ai sistemi di sorveglianza

Barbara Ravazzolo (University of Palermo)
Intervention Trial in Breast Cancer Primary Prevention: Diet and Risk Control
Sperimentazione di un Modello di Intervento di Prevenzione Primaria del Tumore della Mammella: Alimentazione e Controllo del Rischio

Marco Guizzardi, Marco Baldini, Mauro Mariottini (Dip. Prov.le Arpam di Ancona)
Projection Of Lung Cancer Mortality In The Region Marche: A Bayesian Approach
Proiezioni della Mortalità per Tumori al Polmone nella Regione Marche: Un Approccio Bayesiano

Ambrogio Fassina, Matteo Corradin, Annamaria Guolo, Laura Ventura (Università di Padova)
A statistical assessment of silica levels and lung cancer
Una valutazione statistica dei livelli di silicio e cancro al polmone

Debora Slanzi (Università Ca’ Foscari, Venezia), Marta Trevisan (Università di Padova), Laura Villanova(Università di Padova), Giorgio Palù (Università di Padova), Irene Poli (European Center for Living Technology)
Bayesian analysis of cytomegalovirus infection form microarray data
Un’analisi Bayesiana di infezioni da cytomegalovirus da dati di tipomicroarray

  • Enterprise risk management
    (Rischio aziendale)

Beatrice Acciaio, Paolo Bordi, Elena Stanghellini (Università di Perugia)
Forecasting Corporate Default Probabilities with Survival Models in Affine Settings
Previsione delle probabilità di default con modelli di sopravvivenza in ambito affine

Francesca Bassi, Ottorino Chillemi, Adriano Paggiaro (Università di Padova)
An Analysis of Factors Causing Farms Located in the Veneto Region to Stop Productive Activity
Un’Analisi dei Fattori di Rischio di Cessare l’Attività Produttiva per le Aziende Agricole della Regione Veneto

Luisa Bisaglia(Università di Padova), Margerita Gerolimetto (Università Ca’ Foscari, Venezia), Bruno Scarpa (Università di Padova)
Statistical analysis for customer profiling
Analisi del comportamento dei clienti di una azienda

Paola Cerchiello, Paolo Giudici (Università di Pavia)
Causal Risk Models: A proposal based on associative classes
Modelli di Rischio Causali: Una proposta basata su classi associative

Nicoletta Cibela, Angela Claudia Seeber (ISTAT, Roma)
Outlier definition problems in short term business surveys
Problemi connessi alla definizione dei valori anomali nelle indagini congiunturali sulle imprese

Chiara Cornalba, Paolo Giudici (Università di Pavia)
Predictive Operational Risk: a Proposal based on Bayesian Models
Predizione del Rischio Operativo: Proposta di Modelli Bayesiani

Dean Fantazzini, Silvia Figini, Paolo Giudici (Università di Pavia)
Longitudinal predictive models for SMEs
Modelli longitudinali per la previsione del rischio di insolvenza di piccole medie imprese

Umberto Magagnoli (Università di Milano),Paola M. ChiodiniI (Università di Milano Bicocca)
On Some Internal Auditing Procedures to Verify the Operating Risk Due toAccountancy Errors
Procedure di Revisione Interna di Verifica del Rischio Operativo dovuto alla Presenza di Errori nella Contabilità Aziendale

Giancarlo Manzi (Università di Milano), Fulvia Mecatti (Università di Milano Bicocca)
Bootstrap Algorithms for Risk Models with Auxiliary Variable and Complex Samples
Algoritmi Bootstrap per la Modellizzazione del Rischio in Presenza di Variabile Ausiliaria e Campionamento Complesso

Stefano Pisani (Agenzia delle Entrate, Ufficio Studi, Roma), Paola De Sisti (So.Ge.I, Roma)
Risk Analysis applied to Tax Evasion using data mining methodology
Analisi del Rischio Applicata alla Frode Fiscale Utilizzando Tecniche di Data Mining

Domenico Summo (Università di Bari)
A measure of business insolvency probability
Una misura della probabilità di insolvenza aziendale

Domenico Viola, Tommaso Pepe (Università di Bari)
The balanced scorecard for reliability measure
La balanced scorecard per la misura dell’affidabilità

Erika Calabrese, Angela Coscarelli, Domenica Federico, Antonella Notte (Università della Calabria)
The amount and risk of loans in Italy. An outline of the Italian districts
La dimensione e il rischio dei finanziamenti in Italia. Una mappatura delle province

  • Contributions to inference
    (Contributi all’inferenza)

Annalisa Cerquetti (Università Bocconi, Milano)
On predictive distributions for exchangeable sequences related to exponentially tilted Poisson-Kingman models
Sulle distribuzioni predittive per successioni scambiabili relative ai modelli Poisson-Kingman ampliati esponenzialmente

Raffaele Argento (CNR-IMATI, Milano), Antonio Piegatolo (CNR-IMATI, Milano), Fabrizio Ruggeri (CNR-IMATI, Milano), Alessandra Guglielmi (Politecnico di Milano)
Bayesian semiparametric inference for the AFT model, using N-IG mixture priors
Inferenza Bayesiana semiparametrica per il modello AFT, con distribuzione a priori N-IG mistura

Francesco Campobasso (Università di Bari)
Influence Function Approach to Sensitiveness of Kurtosis Indexes
Approccio alla Sensibilità degli Indici di Curtosi Basato sulla Funzione di Influenza

Davide Ferrari (University of Minnesota), Sandra Paterlini (Università di Modena e Reggio Emilia)
The Maximum Lq-Likelihood Estimator in Extreme Value Theory
Lo stimatore di Massima Lq-Verosimiglianza nella Teoria dei Valori Estremi

Patrizio Frederic, Sandra Paterlini (Università di Modena e Reggio Emilia)
Additive modeling for location, scale, and shape parameters of the skew normal distribution
Modellizzazione additiva dei parametri di posizione, scala e forma della distribuzione normale asimmetrica

Renato Guseo(Università di Padova)
Partial and Ecological Correlation: a Common Three Terms Covariance Decomposition
Correlazione Parziale ed Ecologica: una Comune Scomposizione a Tre Termini della Covarianza

Catia Scricciolo (Università Commerciale “L. Bocconi”)
A Note on Bayesian Density Estimation
Una nota sulla stima bayesiana di densità

  • Time series
    (Serie temporali)

Alessandra Amendola, Marcella Niglio, Cosimo Vitale (Università di Salerno)
Statistical properties of threshold models
Proprietà statistiche dei modelli a soglia

Fabio Bacchini, Roberto Iannacone (ISTAT, Roma)
Forecasting turning points in the age of low economic cycle fluctuation
Previsione dei punti di svolta in periodi con bassa volatilità del ciclo

Giovanni De Luca (Università degli Studi di Napoli “Parthenope”), Nicola Loperfido (Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”)
Asymmetries for multivariate returns: an empirical approach
Asimmetrie nei rendimenti multivariati: un approccio empirico

Filippo Domma, Sabrina Giordano, Pier Francesco Perri (Università della Calabria)
A copula-based approach for modelling temporal dependence in financial data
Un approccio basato sulle copule per modellare la dipendenza in una serie finanziaria

Egidio Cascini (Studio Esercizi di Qualità 2004, Milano)
A Novel Approach in Production Planning, to Stabilize Stocks and Prevent Back Orders
Un Nuovo Approccio nella Pianificazione della Produzione, per Stabilizzare le Giacenze e Prevenire Rotture di Scorta

Giovanni De Luca, Giorgia Rivieccio (Università degli Studi di Napoli “Parthenope”)
Modeling the Conditional Dependence between Stock Market Returns with a Copula-GARCH Approach
Analisi della Dipendenza Condizionata tra i Mercati Azionari mediante un Modello Copula-GARCH

Margherita Gerolimetto, Isabella Procidano (Università Ca’ Foscari, Venezia)
Further developments on temporary cointegration

Matteo M. Pelagatti (Università degli Studi di Milano-Bicocca)
Forecasting good volatility and bad volatility

Giuseppe Ricciardo Lamonica (Università Politecnica delle Marche)
Random walk and weak efficiency: evidence from the italian stock market
Random Walk ed Efficienza Debole: Evidenze nel Mercato Italiano

  • Environmental risk
    (Analisi di dati ambientali)

S. Bande (Università di Torino – ARPA Piemonte), S. Ghigo (Università di Torino), R. Ignaccolo (Università di Torino)
Functional approach to land classification according to air quality legislation

Silvia Bartoletti, Alessandro Di Menno Di Bucchianico, Alessandra Gaeta, Giuseppe Gandolfo, Ana Maria Caricchia, Mario C. Cirillo (APAT, Agenzia per la Protezione dell’Ambiente e per i servizi Tecnici, Roma)
Multidimensional analysis of PM10 air concentration levels in Italy
Analisi Multidimensionale dei Livelli di Concentrazione in Aria del Particolato PM10 in Italia

Pancrazio Bertaccini (Università di Torino), Michela Cameletti (Università di Bergamo), Alessandro Fassò (Università di Bergamo)
Urban Mobility and Atmospheric Pollution within the Torino Metropolitan Area
Mobilità Urbana e Inquinamento Atmosferico nell’Area Urbana Torinese

Anna Lisa Bondì, Antonella Plaia (Università di Palermo)
Short-term and long-term pollutant data: an integration for decision policy makers
Misurazioni da rete fissa e rete mobile: una integrazione per decisioni di politica ambientale

Riccardo Borgoni (Università di Milano Bicocca), Piero Quatto (Università di Milano Bicocca), Giorgio Somà (Università di Milano Bicocca), Daniela De Bartolo (ARPA Lombardia, Settore Aria e Agenti Fisici, Milano)
Identifying Radon-prone areas in Lombardy: a Geostatistical Approach
Identificazione delle aree ad elevata probabilità di alte concentrazioni di radon in Lombardia: un approccio geostatistico

Giulia Caneva (Università di Roma Tre, Roma), David Rossi (Università di Roma “La Sapienza”), Luca Salvati (Università di Roma Tre, Roma), Valentina Savo (Università di Roma Tre, Roma)
Environmental Risk Analysis in Relationship with Rainfall: the Amalfi Coast as a Case Study
Analisi del Rischio legato ad Eventi Climatici: La Costiera Amalfitana come Caso di Studio di un’Area di Particolare Fragilità Idro-geomorfologica

E. Cavigli, S. Fatichi, E. Caporali (Università di Firenze)
Analysis of the Distribution and Variability of the Extreme Value Rainfall Events Estimation in Tuscany
Analisi sulla Distribuzione e Variabilità delle Stime di Eventi a Valore Estremo di Precipitazione in Toscana

E. Cavigli, S. Fatichi, E. Caporali, A.Petrucci (Università di Firenze)
Multivariate Approach for Rainfall Extreme Value Estimation in Tuscany
Approccio Multivariato per la Stima degli Estremi di Precipitazione in Toscana

Miriam Daniele (Università di Palermo)
Outliers in hierarchical models: an application to air pollution data
Osservazioni anomale nei modelli gerarchici: un’applicazione ai dati di inquinamento atmosferico

Alessandro Fassò, Michela Cameletti (Università di Bergamo)
The EM algorithm for air quality spatio-temporal models
L’algoritmo EM per modelli spazio-temporali di qualità dell’aria

Giancarlo Ferrara, Mariangela Sciandra, Giada Adelfio (Università di Palermo)
An improved detection of clusters in complex ecological systems by using the the Ripley’s K-function
Una migliore individuazione della presenza di gruppi in sistemi ecologici complessi mediante la funzione K di Ripley

Vito M.R. Muggeo, Mariangela Sciandra (Università di Palermo)
Does air pollution modify the heat tolerance? estimating the threshold-line via segmented regression
L’inquinamento dell’aria modifica la tolleranza al caldo? la stima della “linea-disoglia” attraverso la regressione “segmented”

  • Point Processes and applications in earth sciences
    (Processi di punto ed applicazioni nelle scienze della terra)

Giada Adelfio (Università di Palermo)
Statistical models diagnostics for earthquakes data
Analisi diagnostica di modelli statistici per dati sismici

Alberto Bernardini, Livio Corain, Luigi Salmaso, Aldo Solari (Università di Padova)
Some proposals of corrective coefficients for a statistical evaluation of building vulnerability to seismic damage
Alcune proposte di coefficienti correttivi per la valutazione statistica della vulnerabilità degli edifici al danno sismico

Gaetano Zonino (INGV-MI, Milano), Renata Rotondi (CNR-IMATI, Milano), Carla Brambilla (CNR-IMATI, Milano)
A strategy for predicting seismic scenarios
Una strategia per la previsione di scenari sismici

Francesco Corbelli (Università Bocconi, Milano)
The Sturm Liouville problem and diffusion modeling
Il problema di Sturm Liouville e la costruzione di modelli per processi di diffusione

Claudia Furlan (Università di Padova)
Interval measurements of large volcanic eruptions
Misurazioni intervallari di eruzioni vulcaniche estreme

Orietta Nicolis (Università di Bergamo), Claudio Garutti (Università di Padova), Brani Vidakovic (Georgia Institute of Technology)
2-D Wavelet-Based Spectra Analysis for the Classification of Geophysical ImagesAnalisi dello Spettro Wavelet
2D per la classificazione di Immagini Geofisiche

Elis Varini (CNR-IMATI, Milano), Nicolas Chopin (ENSAE, Malakoff, France)
Likelihood inference for continuous-time state-space models
Inferenza basata sulla verosimiglianza per modelli stato-spazio a tempo continuo

Agata Zirilli (Università di Messina), Angela Alibrandi (Università di Messina), Sebastiano D’Amico(National Institute of Geophysics and Vulcanology, Rome), Simona D’Amico (Università di Messina)
Statistical Evaluations about Analysis of Seismic Data to Perform Comparisons among Different Seismogenetic Areas
Valutazioni Statistiche sull’Analisi di Dati Sismici per il Confronto di Diverse Aree Sismogenetiche

  • Spatial data analysis
    (Analisi di dati spaziali)

Manuela Mignemi (Università di Palermo), Calogero Di Bella (IstitutoZooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”)
Spatial analysis of risk of sheep and goats brucellosis in Sicily from 2001 to 2006
Analisi Spaziale del rischio di Brucellosi ovi-caprina in Sicilia dal 2001 al 2006

Massimo Mucciardi, Oietro Bertuccelli (Università di Messina)
S-Joint: a new software for the analysis of spatial data
S-Joint: un software per l’analisi di dati spaziali

Alessio Pollice, Massimo Bilancia, Marina Musti, Domenica Cavone(Università degli Studi di Bari)
Modelling spatial variation in risk by generalized additive models
Modellizzazione della variazione spaziale del rischio tramite modelli additivi generalizzati

  • Applications in genetic and biological sciences
    (Applicazioni nelle scienze genetiche e biologiche)

Angelo M. Mineo, Luigi Augugliaro, Calogero Fede, Maria Antonietta Ruggieri (Università di Palermo)
Prediction of the Gene Expression Measure by Means of a Generalized Linear Mixed Model
Previsione della misura dell’espressione genica mediante modello lineare generalizzato ad effetti misti

Francesca Parpinel, Andrea Mestriner (Università Ca’ Foscari, Venezia)
Quantile regression and forecast for reference growth charts
La regressione quantilica e la previsione nelle curve di crescita

Michele Forlin (Università Ca’ Foscari, Venezia), Davide De March (European Center for Living Technology), Debora Salanzi (Università Ca’ Foscari, Venezia), Irene Poli (Università Ca’ Foscari, Venezia)
A predictive evolutionary approach to design biochemical experiments
Un approccio predittivo e evolutivo al disegno sperimentale

Debora Slanzi (Università Ca’ Foscari, Venezia), Irene Poli (Università Ca’ Foscari, Venezia -European Center for Living Technology), Davide De March (European Center for Living Technology), Michele Forlin (Università Ca’ Foscari, Venezia)
Bayesian Networks for detecting relevant variable interactions for biochemical experiments
Reti Bayesiane per l’individuazione di interazioni rilevanti fra variabili in epserimenti biochimici