Giuseppe Anichini

 La Statistica  Giuseppe Anichini 

   

In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse un censimento di tutta la terra è stata scritta 2011 anni fa, mentre la frase Le statistiche economiche sono state una rasoiata in una giornata nera per i mercati europei è di alcuni giorni fa: da (almeno) due millenni la Statistica è universalmente riconosciuta come parte essenziale della cultura dell’uomo.
Su ciò nessuno ha dubbi… tranne la “scuola” !
Nelle scuole di ogni paese la Statistica è nei programmi e nel patrimonio culturale dei docenti di matematica: in Italia, giovane nazione di 150 anni, ci si laurea in matematica senza doverla studiare.
Ebbene, è tempo che la Statistica venga, davvero e con efficacia, inserita nella nostra scuola: la presenza della Statistica, nell’ambito della “matematica del cittadino” renderà il cittadino stesso consapevole sia della sua utilità, sia della tendenza diffusa – soprattutto fra gli uomini “pubblici” – a screditare le “statistiche” non in sintonia con determinate posizioni.

Giuseppe Anichini – Matematico e Segretaio U.M.I. in occasione della Giornata Italiana della Statistica 20-10-2011